Impianti di ventilazione

Gli impianti di ventilazione sono presenti in tutti gli ambiti lavorati dov’è necessario un ricambio forzato dell’aria tra ambienti interni e l’esterno. In linea di massima sono costituiti da un circuito di condotte con la funzione di trasportare il flusso d’aria in entrambe le direzioni e uno o più ventilatori industriali che provvedono a generare la pressione d’aspirazione e di soffiaggio necessaria.

Gli impianti di ventilazione più comunemente impiegati sono definiti a ventilazione meccanica controllata con semplice flusso autoregolabile (VMC). Trovano un’ampia diffusione nei locali pubblici, per impieghi come l’eliminazione del fumo dalle zone per i soli fumatori. Solitamente sono integrati con i sistemi di condizionamento (HVAC). Ci sono anche impianti di ventilazione a recupero energetico (EVR) che, oltre alla funzione di circolazione dell’aria, permettono il recupero dell’energia di riscaldamento e raffreddamento.

Avere efficienti impianti di ventilazione è fondamentale per mantenere l’aria salubre, evitando la formazione di pericolosi inquinanti come la formaldeide, vapori chimici, polveri e agenti patogeni di natura batterica e virale.

Ventilatori industriali

I componenti preposti a generare e gestire il flusso d’aria sono i ventilatori industriali. In commercio si trovano moltissimi modelli in base a: dimensioni, portata d’aria, tecnologia di funzionamento, tipologia d’installazione (per uso interno o esterno) e per il trattamento di aria pulita o con presenza di pericolose sostanze chimiche. Tutto questo per garantire la totale soddisfazione di ogni necessità.

Per locali pubblici come bar, ristoranti e negozi i ventilatori industriali più utilizzati sono quelli a lame d’aria con montaggio a vista: dall’esterno hanno la forma di un comune split per la climatizzazione. Altri modelli che trovano largo impiego sono quelli a cassoncino: realizzati con una struttura in acciaio inox e in grado di aspirare portate da 50 ad oltre 2000 mc/h, con immissione di aria pulita o leggermente polverosa. Nel caso sia necessaria un’istallazione da esterno sul tetto, la soluzione ideale è un ventilatore industriale a torrino che può aspirare portate d’aria anche di 1700 mc/h.

Quando gli ambienti diventano molto più ampi e servono grandi ricambi d’aria, la scelta può ricadere su ventilatori industriali elicoidali. Sono i classici modelli che si impiegano nei sistemi di ventilazione e condizionamento industriale, in applicazioni minerarie, sulle navi, nelle torri evaporative, ecc. La scelta di un dispositivo elicoidale è quanto mai ampia per soddisfare tutte le varie necessità d’installazione e le varie condizioni di lavoro.

Per particolari ambiti industriali dove si ha la necessità, ad esempio, di aspirare e convogliare fumi e vapori corrosivi, un’ottima soluzione sono i ventilatori centrifughi. Sono dotati tutti di coclea in acciaio e vengono realizzati con diverse dimensioni e capacità d’aria.

Un’ulteriore tipologia è quella dei ventilatori così detti da canale che hanno la particolarità di essere installati direttamente all’interno di un condotto. Anche in questo caso c’è la massima disponibilità di misure e forme costruttive per adattarsi a qualsiasi canale sia di sezione circolare che rettangolare.

Vista l’ampia gamma di soluzioni, per la scelta è necessario rivolgersi ad aziende specializzate come noi della F.A.D Aeroimpianti. Sono ormai più di 40 anni che operiamo nel settore: progettiamo e realizziamo impianti di aspirazione, ventilazione e filtraggio dell’aria a livello industriale. Per qualsiasi esigenza noi della F.A.D Aeroimpianti siamo in grado di trovare la giusta soluzione con un prezzo sempre conveniente.

Indirizzo

Via Caveto 12 – 20095 – Cusano Milanino (MI)

Telefono

Contattaci subito:

    La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura obbligatoria; il suo eventuale rifiuto non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.

    * Ho letto e accetto le condizioni della Privacy